SC350- Teologia della Sostituzione


Scopo e Obiettivi

Come rispondere a queste domande: Tutti i testi/autori attestano una separazione già avvenuta tra Israele e Chiesa? La relazione Chiesa/Israele assume normalmente la forma della sostituzione? Ci sono altre modalità di concepire il nesso Chiesa/Israele?

Il corso propone una breve trattazione sul pensiero della Teologia della Sostituzione, un itinerario di ricerca attorno alla questione teorica e pratica della sostituzione della Chiesa a Israele. Un’indagine relativa alle origini cristiane e agli snodi significativi della lunga durata delle posizioni teologiche e socio-politiche sottese. Si è preferito adottare la terminologia inglese supersessionism, che copre il largo spettro della problematica nella pubblicistica attuale per quanto attiene sia alla dimensione teologica e del dialogo ebraico-cristiano, sia alla storia delle idee e alle ricadute di carattere politico e identitario.
La teologia della sostituzione non è un incidente di percorso in cui è caduta la cristianità in un certo momento particolare della sua storia, ma una direzione sbagliata che ha imboccato davanti a un bivio che si è presentato molto presto nel suo cammino.
Col passare degli anni, le conseguenze teologiche, politiche, storiche sono diventate sempre più gravi e hanno spinto molti cristiani, o sedicenti tali, ad allontanarsi sempre più dalle origini evangeliche.

Questo corso si integra e si completa nei suoi contenuti con lo studio del corso SC346 – Antisemitismo




  Materiale

Bibliografia obbligatoria:

G.D. Cova-C. Neri-E. Norelli (curr.), La chiesa al posto d’Israele? La nascita di un’ideologia nella separazione tra cristiani ed ebrei nel II / III secolo – MORCELLIANA

Israele sotto la chiesa – Storia della teologia della sostituzione – R.Diprose – CLC

24.00 

Informazioni aggiuntive

CFU

1

Docente

Dr. Luc Henrist

Corso

Opzionale per l'ottenimento del Bachelor

Validità

90 giorni dall'acquisto

Vuoi il corso scontato del 44% ? Iscriviti al Bachelor!
Per acquistare >> Registrati qui

Go to Top