DN321 – Lettera agli Ebrei


Obiettivi del corso

L’epistola agli Ebrei è, dopo quelle di Paolo, la più lunga e la più importante del Nuovo Testamento. Ciononostante è stata riconosciuta definitivamente nel canone
delle Sante Scritture soltanto all’inizio del 5° secolo, senza dubbio a causa del suo anonimato e dell’assenza di ogni riferimento ad un’autorità apostolica.
Il titolo “agli Ebrei” non figurava certamente sullo scritto originale, ma appare a partire dall’ultimo quarto del 2° secolo.
L’epistola è anonima: non porta il nome del suo autore, né dettagli sufficienti per identificarlo. Era un cristiano di origine ebrea, versato nelle Scritture e familiare con il rituale levitico. Non ha conosciuto personalmente Gesù e il vangelo gli è pervenuto tramite i primi testimoni. Il suo vocabolario, il suo stile, la sua maniera di interpretare la Scrittura e l’utilizzo di certi temi tradiscono l’influenza della scuola rabbinica di Alessandria…
L’autore definisce la sua epistola come una parola di esortazione o di incoraggiamento, un’espressione utilizzata in Atti 13:15 per un sermone. In effetti, numerose esortazioni e avvertimenti si interpongono nello sviluppo dottrinale. Quest’ultimo conduce alla preminenza di Gesù Cristo, creatore e proprietario dell’universo, erede del cosmo, Sommo Sacerdote del nuovo patto, “Colui che crea la fede e la rende perfetta”, superiore agli angeli, a Mosè, a Giosuè e ai sacerdoti della stirpe di Aronne. L’autore insiste sulla trascendenza della sua persona e della sua opera, sulla superiorità del nuovo patto rispetto a quello vecchio… Le esortazioni e gli avvertimenti scaturiscono da verità dottrinali richiamate alla memoria: poiché Cristo occupa una posizione così eminente, non trascuriamo la sua Parola, non priviamoci del riposo, così come ha fatto Israele nel deserto, non imitiamo la sua incredulità e la sua disubbidienza e non esponiamoci ad un possibile ritorno al mondo… (da 66 in Uno – A. Kuen -EUN)




  Materiale

Materiale obbligatorio da scaricare:
DN321-BO-Lettera agli Ebrei.LMS.pdf


Bibliografia di approfondimento:
David Pawson, Le chiavi della Bibbia, EUN
Thomas Hewitt, L’epistola agli Ebrei, Edizioni GBU

14.50 

Informazioni aggiuntive

Docente

Francesco Orefice

Corso

Bible School

Validità

100 giorni dall'acquisto

Vuoi il corso scontato del 54% ? Iscriviti al Bachelor!
Per acquistare >> Registrati qui

Go to Top